Ma che co combinano. Pretelli e Salemi nella notte la verita Rotto laccordo disastro privato al Grande Fratello Vip

“Ma che c***o combinano?”. Pretelli e Salemi, nella notte la verità: “Rotto l’accordo”, disastro privato al Grande Fratello Vip

Libero Quotidiano News
Pubblicità
Pubblicità

Sullo stesso argomento:

Francesco Fredella 12 gennaio 2021

Pierpaolo Pretelli vuole solo riservatezza. Non chiede altro da giorni: sembra un controsenso. Nella casa del Grande Fratello Vip, reality condotto da Alfonso Signorini su Canale 5, la parola privacy non esiste, ma l’ex velino di Striscia la notizia in uno sfogo notturno torna alla carica contro la sua famiglia e contro suo fratello: “Mi vergogno, non hanno rispettato il patto che avevamo fatto”.

E si riferisce alla sua famiglia. “Non mi conoscono! Basta, alla fine penso che non mi conoscono sul serio. Io stavo male per un sentimento che dall’altra parte non c’era. Adesso che sto bene mi fanno questo? Non vedono che ho gli occhi felici? Non ho parole per quello che hanno combinato. Devono rispettare te e chiunque io voglio al mio fianco. Avevo avvisato mia madre e mio fratello e invece mi hanno deluso. Mio fratello che vive con me e siamo sempre insieme non avrebbe dovuto fare tutto questo. Mi chiedo solo perché l’ha fatto?! Da lui non me l’aspettavo, non sto bene adesso”, dice Pretelli. E poi continua: “Gli ho detto ‘non esponetevi, non vi intromettete nelle cose mie, non andate in tv’. Non hanno rispettato il patto che avevamo fatto prima che entrassi. Mi sento in difficoltà adesso. Mi vergogno per quello che hanno fatto. Ma che ca**o hanno combinato? Come cavolo gli è venuta in mente questa cosa? Per me è pure follia. Non l’accetto questa cosa non ce la faccio. Non gli permetto nemmeno di intromettersi nel mio ruolo da genitore, perché a lui provvedo io e non loro”. A quanto pare la famiglia di Pretelli si è esposta, soprattutto suo fratello Giulio (che ha difeso sempre Pierpaolo) ha rilasciato interviste presenziando nei salotti tv. Questo avrebbe dato molto fastidio a Pierpaolo.

Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus.



Go to Source