Malore in mare all’Argentario: è morta la principessa Giorgiana Corsini

La Republica News

E’ stata colta da un malore mentre era al mare, all’Argentario, nella sua tenuta alla Marsiliana, la principessa Giorgiana Corsini. Aveva 80 anni e con lei scompare una animatrice della vita culturale e artistica di Firenze. Era nata a Varese il 3 agosto 1939 come Giorgiana Avogadro di Valdengo e Collobiano, era sposata con il principe Filippo Corsini, 83 anni, da cui ha avuto quattro figli: Duccio, Elena Sabina, Nencia ed Elisabetta Fiona.Si è sentita male questa mattina mentre faceva il bagno vicino alla spiaggia della Giannella ed è stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Grosseto in codice rosso con l’elisoccorso, inutili sono stati tuttavia i tentativi di salvarla. Probabilmente è stata colpita da un infarto.Giorgiana Corsini  si trovava in vacanza nella tenuta agricola di famiglia nella Maremma del sud, ‘La Marsiliana’, tra Albinia e Manciano (Grosseto), dove lunedì prossimo avrebbe festeggiato il suo compleanno.Aveva studiato a Torino dove si era laureata alla Scuola di Interpreti a Ginevra nel 1962. L’anno successivo si era sposata  con Filippo Corsini. Dopo il matrimonio la coppia si era trasferita a Barberino Val d’Elsa (Fi) e aveva preso in gestione dai suoceri l’azienda agricola e dove ha fatto crescere i quattro figli.Nel 1989 tutta la famiglia si trasferisce a Firenze, a Palazzo Corsini sul Prato. L’energia, il dinamismo e la grande passione della principessa Giorgiana per la cultura e per l’arte, la portano negli anni a ideare svariate iniziative: una in particolare a cui è molto legata, “Artigianato e Palazzo”. Appuntamento annuale ospitato proprio dei giardini di Palazzo Corsini e slittato quest’anno per l’emergenza covid. Ma lei non si era arresa e aveva già fissato la data per novembre ricominciando subito a lavorare alla nuova edizione. 


Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi