Maltempo, allerta rossa in Lombardia. Nubifragio in Liguria

Pubblicità
Pubblicità

Il maltempo non dà tregua: oggi scatta l’allerta rossa in Lombardia e arancione in altre sei regioni. Nella serata di ieri un violento nubifragio ha colpito la Liguria. A Genova sono caduti 80 millimetri di acqua in sessanta minuti. Allagamenti in tutta la città: dalla stazione Principe alle zone centrali. Sottopassi chiusi, tombini saltati e black out. In tilt, a causa dei fulmini, gli impianti ferroviari a Novi Ligure: disagi sulla linea Torino-Genova con alcuni treni costretti a fermarsi. Ed è massima l’attenzione per le prossime ore.

Allerta arancione in Friuli Venezia Giulia, Liguria, Provincia di Bolzano, ampi settori del Piemonte, parte della Toscana e sul Veneto. L’avviso è giallo su Abruzzo occidentale, Campania, parte dell’Emilia-Romagna, Toscana, Veneto e Piemonte, su Lazio, parte del Molise, Provincia di Trento, ma anche su ampi settori della Sardegna, in Umbria e sulla Valle d’Aosta.

E se il nord è flagellato dalla pioggia, il sud brucia: chiuso per quattro ore, ieri, l’aeroporto di Trapani a causa degli incendi. A Scopello, sempre a causa dei roghi, sono stati evacuati 400 turisti.

In Francia la ferrovia internazionale è stata interrotta a causa di una frana caduta a Saint-Andrè en Savoie, non lontano dal tunnel del Frejus, nella valle della Maurienne. Da un costone della montagna si sono staccati massi e detriti, che hanno provocato anche la parziale interruzione sull’autostrada verso sud. I treni Alta Velocità Milano-Modane-Parigi sono stati cancellati.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *