Maltempo: travolto da una tromba d’aria, muore cinquantenne nel Ragusano

Pubblicità
Pubblicità

Un uomo di 53 anni è morto nella zona di Modica, in provincia di Ragusa, dopo essere stato travolto da una tromba d’aria. Ancora la dinamica non è chiara. Sul posto polizia e vigili del fuoco ma le centrali operative non riescono a mettersi in contatto con i soccorritori perché la zona è isolata. Dalle prime informazioni pare che l’abitazione dell’uomo sia stata travolta dalla tromba d’aria tra contrada Trebalate e Serrameta.

Un’altra tromba d’aria si è abbattuta su Comiso e ha provocato gravi danni nella zona del mercato ortofrutticolo. Devastato un rifornimento di carburanti. Al momento è chiusa la Strada provinciale 7 tra Comiso e Chiaramonte, invasa da detriti. A Comiso chiuse con urgenza le scuole. A Vittoria attivato il centro operativo comunale. A Ragusa pioggia e grandine per oltre un’ora.

Sicilia, tempesta nella zona di Licata: la tromba d’aria vista da vicino

Il maltempo ha colpito anche la provincia di Siracusa già dalla serata di ieri. Augusta è la città che presenta la situazione più critica: così come accaduto tre settimane fa per il ciclone Apollo, la cittadina industriale si trova isolata, con le vie di ingresso e di uscite allagate. Decine le richieste di aiuto alla protezione civile per case allagate.

Chiuse le scuole ad Augusta, Priolo, Melilli, Palazzolo Acreide, Ferla, Buccheri, Buscemi, Sortino. Sono regolarmente aperte invece a Siracusa. Da ieri sera è chiusa per allagamento della sede stradale la ex strada statale 114, all’altezza dello stabilimento Air Liquide. Massi sono caduti sulla provinciale fra Palazzolo e Buccheri. Sull’autostrada Siracusa – Catania si è verificato un incidente autonomo, allo svincolo tra Sortino ed Augusta, e molti mezzi sono fermi.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source