Måneskin, ecco chi è la ‘Coraline’ che ha fatto piangere Damiano

Pubblicità
Pubblicità

Il ritorno trionfale dei Maneskin a Sanremo a un anno dalla vittoria con Zitti e buoni, ha avuto un momento altissimo: l’emozione e le lacrime di Damiano sul secondo brano cantato sul palco dell’Ariston, Coraline, una delle tracce più intense e amate da pubblico e critica sul loro album Teatro d’ira vol. I. Ma chi è Coraline?

La commozione del frontman alla fine della canzone e l’abbraccio di Amadeus hanno fatto scatenare i social sul vero significato del brano e se ci sia un coinvolgimento più personale per Damiano, che è intervenuto direttamente sui suoi profili social per togliere ogni dubbio e spiegare: “Grazie a tutti voi che avete compreso il significato e il peso di…

Questo contenuto è
riservato agli abbonati

1€ al meseper 3 mesi

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito

3,50€ a settimana prezzo bloccato

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito, il quotidiano e gli allegati in digitale

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source