Mattia a 10 anni aiutava il papà con l’Alzheimer, premiato da Mattarella: “Sono felice ma anche un po’ triste”

Pubblicità
Pubblicità

Il papa’ di Mattia ha iniziato ad avere i primi sintomi dell’Alzheimer a 40 anni ed e’ stato lui assieme al fratellino ad aiutarlo in molte situazioni: dal vestirsi a ricordarsi le cose fondamentali della sua vita che piano piano scompariva. Per questo impegno che ha investito anche il piu’ grande dei figli, Mattia, il presidente della Repubblica ha nominato il bambino Alfiere della Repubblica. “Mattia e’ diventato il genitore di suo padre e questo non dovrebbe mai succedere”, dice la madre e Mattia e’ un 12 enne come tanti altri che vuole uno skateboard per Natale ma che sa che la sua infanzia e’ stata un po’ diversa e piu’ faticosa.”Penso di essermelo anche un po’ meritato – dice Mattia – Mi sento felice per il premio ma anche un po’ triste”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source