Maxi rissa all’esterno della discoteca: feriti anche 2 carabinieri. Il video delle violenze

Pubblicità
Pubblicità

Rissa all’alba all’esterno della discoteca Miu discodinner di Marotta di Mondolfo,  Pesaro Urbino. Decine di giovani, apparentemente ubriachi e in alcuni casi armati di bastoni e coltelli, si sono fronteggiati senza esclusione di colpi. Un ragazzo del Senegal è stato accoltellato all’addome ed è in condizioni molto gravi. E’ stato portato all’ospedale di Pesaro. Due carabinieri del Norm di Fano intervenuti per sedare la rissa hanno riportato lesioni giudicate guaribili in 15 e 20 giorni, mentre la loro auto è stata presa di mira da bottigliate e colpi di mazza. Altri giovani sono rimasti feriti in maniera meno grave.

Malgrado la violenza nei loro confronti i carabinieri – raggiunti nel frattempo da altre pattuglie – sono riusciti ad arrestare l’accoltellatore, un albanese, e altre tre persone. A quanto pare la rissa sarebbe scattata per motivi legati allo spaccio di sostanze stupefacenti. Il sindaco Nicola Barbieri parla di “violenza inaudita che va condannata e contrastata”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source