Maxi rissa e 5 espulsi, Neymar colpisce Alvaro: “Mi ha chiamato scimmia”  

La Republica News

https://video.repubblica.it/sport/psg-marsiglia-maxi-rissa-con-5-espulsi-neymar-colpisce-avversario-alvaro-mi-ha-chiamato-scimmia/367051/367601?rss
Copia

<iframe class=”rep-video-embed” src=”https://video.repubblica.it/embed/sport/psg-marsiglia-maxi-rissa-con-5-espulsi-neymar-colpisce-avversario-alvaro-mi-ha-chiamato-scimmia/367051/367601&width=640&height=360″ width=”640″ height=”360″ frameborder=”0″ scrolling=”no”></iframe>
Copia

Scia di veleni dopo il “derby” di Francia fra Paris Saint-Germain e Olympique Marsiglia, che si è concluso con la vittoria dei marsigliesi al Parc des Princes. Espulso nel concitato finale insieme ad altri quattro giocatori, Neymar accusa l’avversario Alvaro Gonzalez di razzismo. Nel primo tempo, i due si erano beccati. Il difensore marsigliese se l’era presa con Angel Di Maria, accusandolo di avergli sputato addosso. Neymar si è intromesso, poi ha chiamato l’arbitro e gli ha denunciato un atto di “razzismo”. Neymar è uscito dal campo gridando “razzista”. Le immagini lo hanno inquadrato mentre colpiva il difensore dell’OM da dietro. “Mi ha chiamato ‘scimmia figlio di p…'”, ha scritto Neymar su Twitter commentando l’espulsione e prendendosela anche con il Var: “Cogliere la mia “aggressività” è facile … ora voglio vedere l’immagine del razzista che mi chiama “mono hijo de puta. Che cosa succede?”.

Video: YouTube/Ligue 1 Uber Eats Official



Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi