Messaggio a Orban: lo stadio di Monaco coi colori dell’arcobaleno per Germania-Ungheria

Pubblicità
Pubblicità

Il consiglio comunale di Monaco di Baviera ha chiesto che l’Allianz Arena, per la partita dell’ultimo turno del Gruppo F tra Germania e Ungheria, mercoledì prossimo, prenda i colori dell’arcobaleno, come la bandiera simbolo della comunità lgbtqi+. Una risposta alla legge voluta dal premier ungherese Viktor Orbàn e appena approvata dal parlamento di Budapest, che limita la condivisione di contenuti che trattano l’omosessualità e la transessualità in presenza di minori di 18 anni. Per effetto della norma, film come Il diario di Bridget Jones, Harry Potter e Billy Elliot, che portano in scena l’omosessualità, potranno essere trasmessi in tv, in Ungheria, soltanto in seconda serata e con il divieto ai minori di 18 anni.

Video Nature Photography

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source