165928427 46eb6344 f8d9 4d35 9a8d 9bf3efc69003

Meteo, weekend a metà: sabato fino a 27 gradi, domenica piogge ovunque

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

165928427 46eb6344 f8d9 4d35 9a8d 9bf3efc69003

Il prossimo weekend, il primo di febbraio, vedrà un’Italia a due marce: l’anticiclone africano raggiungerà la sua massima potenza sabato con temperature in ulteriore aumento al Centro-Sud con picchi di 27 gradi, mentre domenica andrà via cacciato dall’arrivo di una perturbazione atlantica.

Il team del sito ilMeteo.it prevede che sabato sarà una giornata soleggiata al Centro-Sud dove si vivrà un anticipo di primavera con temperature fino a 21 grandi centigradi al Centro (18 a Roma e Firenze), punte di 22-23 C sul Sud peninsulare (come in Campania e Calabria) e fino a 26-27 sulle zone interne delle due Isole Maggiori.

Non sarà così al Nord, avvolto da una cappa di nubi basse o nebbie, ma con tendenza al peggioramento a partire dal Nordovest.

Domenica la scena meteorologica muterà radicalmente. L’anticiclone verrà sconfitto dal rapido arrivo di una perturbazione atlantica che farà capo a una depressione che si spingerà fin verso il deserto algerino, attivando così venti di Libeccio e Scirocco. Tempo subito in peggioramento al Nord, poi sulla Sardegna occidentale e quindi su Toscana, Umbria, Lazio.

Le precipitazioni a tratti moderate o forti assumeranno carattere nevoso sulle Alpi sopra i 1000-1200 metri e sugli Appennini oltre i 1400-1500 metri. Entro sera piogge e temporali raggiungeranno anche il Sud. Assieme alle piogge giungerà anche la sabbia del Sahara, pescata dalle correnti meridionali attivate dalla depressione responsabile del maltempo. Su molte regioni del Sud il cielo potrebbe tingersi di giallo mentre sulle automobili potrebbe depositarsi sabbia.



Go to Source