151830500 254eefdd fbce 41ac bfc4 0e33733cc933

Migranti, la marina soccorre 49 naufraghi a nord di Tripoli

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

151830500 254eefdd fbce 41ac bfc4 0e33733cc933

Questa mattina il pattugliatore della Marina militare Comandante Foscari, impegnato nell’Operazione mare sicuro (Oms), ha soccorso 49 persone a bordo di un gommone sovraffollato e alla deriva in acque internazionali, a circa 75 miglia nautiche a nord di Tripoli. Date le caratteristiche del mezzo e la completa assenza di dispositivi di sicurezza individuali ai naufraghi sono stati distribuiti salvagenti e dispositivi per la protezione individuale da Covid, e successivamente sono stati tratti in salvo a bordo della nave della Marina militare. Attualmente si trovano a bordo del pattugliatore in buone condizioni di salute.

L’operazione Mare sicuro, avviata il 12 marzo 2015 a seguito dell’evolversi della crisi libica, prevede il dispiegamento di un dispositivo aeronavale per garantire attività di presenza, sorveglianza e sicurezza marittima nel Mediterraneo centrale e nello Stretto di Sicilia, in applicazione della legislazione nazionale e degli accordi internazionali vigenti.

Con la delibera del Consiglio dei ministri del 28 dicembre 2017, dal 1 gennaio 2018, i compiti della missione sono stati ampliati a ricomprendere le attività di sostegno logistico alla Guardia costiera e alla Marina militare libiche per il contrasto dell’immigrazione illegale e del traffico di esseri umani.



Go to Source