Milano, cede l’asfalto in via Feraboli e un’auto viene inghiottita dalla voragine: colpa della conduttura dell’acquedotto che si è rotta

Pubblicità
Pubblicità

La strada ha ceduto all’improvviso e ha inghiottito un’auto parcheggiata. E’ successo nel tardo pomeriggio di ieri in via Feraboli, a Milano. Tanta paura, ma per fortuna in quel momento nessuno passava da lì e non ci sono stati feriti. La voragine è stata provocata dalla rottura di una conduttura dell’acquedotto di 30 centimetri di diametro, che ha scavato sotto l’asfalto e ha allagato la strada in zona Gratosoglio. “La conduttura alimenta le tubature delle abitazioni di via Feraboli e dei civici del quartiere Missaglia che affacciano su via Feraboli”, ha spiegato Matteo Marucco, consigliere del Municipio 5, che ha pubblicato un post su Facebook con le foto della voragine e le rassicurazioni per i cittadini.

“Sono state messe a disposizione due fontane per poter prendere l’acqua potabile, posizionate una verso la fermata del tram in mezzo alla strada che porta dentro Gratosoglio e l’altra verso la chiesa San Barnaba”, ha specificato il consigliere. Grazie all’intervento dei vigili del fuoco, della polizia locale e dei tecnici di Metropolitana milanese, che si sono messi subito al lavoro per riparare la condotta, transennando la strada e di conseguenza creando qualche disagio a chi abita in zona, alle 5 di questa mattina l’acqua è tornata nelle case dei residenti.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source