Milano, esplosione il giorno di Natale in edificio di Immobiliare Generali, ferita presunta esecutrice

Pubblicità
Pubblicità

Una esplosione a Milano a Natale. Accade in via Crespi, al civico 19, in un edificio di Immobiliare Generali, sede solo di uffici e quindi in queste ore deserta. La deflagrazione è partita dal piano -1. E si tratterebbe di un atto doloso, partito da un locale tecnico. I vigili del fuoco, infatti, hanno anche soccorso quella che è ritenuta l’esecutrice materiale dell’esplosione, una donna, trasportata in codice rosso all’ospedale Niguarda. L’edificio, alle prime ricognizioni, non ha danni strutturali.

La polizia è intervenuta sul luogo dell’esplosione, nel palazzo di uffici nella zona di piazzale Maciachini a Milano, questa mattina poco prima delle 6. La donna che è ritenuta la presunta esecutrice del gesto, e che è stata trasportata in gravi condizioni all’ospedale Niguarda di Milano, è originaria del Brasile e ha 43 anni. La polizia è ora al lavoro per ricostruire la dinamica e per capire il perchè del gesto.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source