Molinari: “I risultati del G20 sul clima aprono la strada alla sfida della Cop26”

Pubblicità
Pubblicità

“Credo che la descrizione di Draghi sui risultati del G20 sia molto chiara e lineare” dice il direttore di Repubblica, Maurizio Molinari, a SkyTg24. Molinari si sofferma sulle parole di Draghi, “Siamo riusciti – ha detto il presidente del Consiglio – a condividere le ambizioni”, “con queste parole – spiega Molinari – Draghi indica l’obiettivo dell’aumento di 1,5° Celsius, come stabilito a Parigi, rinunciando quindi alla tolleranza dei 2°”. “Essere riuscito a condividere questa ambizione con Cina, Russia e India – continua il direttore di Repubblica – è per Draghi legittimamente un successo”. “Questo – sottolinea Molinari – è il testimone che Draghi passa soprattutto a Boris Johnson, che guiderà i lavori della Cop26 a Glasgow”. “Il successo di Draghi – conclude il direttore di Repubblica – è aver posto le premesse per realizzare, con Russia, Cina e India, delle politiche comuni per raggiungere le comuni ambizioni sul clima”

Skytg24

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source