Molinari: “Trump tra due fuochi: le proteste per la morte di George Floyd e l’offensiva cinese sui dazi”

La Republica News

https://video.repubblica.it/dossier/tv/elezioni-usa-molinari-trump-tra-due-fuochi-le-proteste-per-la-morte-di-george-floyd-e-l-offensiva-cinese-sui-dazi/361584/362140?/
Copia

<iframe class=”rep-video-embed” src=”https://video.repubblica.it/embed/dossier/tv/elezioni-usa-molinari-trump-tra-due-fuochi-le-proteste-per-la-morte-di-george-floyd-e-l-offensiva-cinese/361584/362140&width=640&height=360″ width=”640″ height=”360″ frameborder=”0″ scrolling=”no”></iframe>
Copia

“A 5 mesi dal voto in America, la corsa alla Casa Bianca è cambiata. Trump si trova tra due fuochi: la situazione insurrezionale interna dovuta agli attacchi della sinistra radicale che, insieme ai suprematisti bianchi, cavalca l’onda emotiva innescata dalla morte George Floyd, e sul fronte internazionale l’offensiva della Cina che con i dazi contro la produzione di semi di soia colpisce al cuore la base elettorale del presidente negli stati del Midwest. Per uscire dall’angolo il presidente dovrà riuscire a pacificare il paese e a rispondere alla sfida globale che arriva da Pechino, altrimenti si avvantaggerà il suo rivale democratoco Biden”. L’analisi del direttore di Repubblica Maurizio Molinari sulla politica americana a 5 mesi dal voto

video Tg5

Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi