“Mollo tutto e cambio vita”: Andrea, da trader a Londra a produttore di marmellate in Brianza

Pubblicità
Pubblicità

Andrea Tagliabue ha 34 anni, è laureato in Economia con una specializzazione in scienze bancarie all’università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dopo quattro anni di lavoro a Londra come trader finanziario in Jp Morgan nel 2017 ha deciso di “mollare tutto” per tornare in Italia e cambiare vita: dai conti, e da uno buono stipendio, alla terra. “Ora – racconta – faccio il contadino in Brianza: ho affittato due ettari di terreno e coltivo piccoli frutti per produrre una delle mie passioni: le confetture del banchiere, The Banker’s Jam“. “Ex banchiere”, precisa mentre serve la sua clientela all’interno di uno dei mercati Coldiretti di Milano: “non rinnego quello che facevo, anche perché mi ha portato a fare quello che faccio oggi. Ma era un lavoro tossico, passavo intere giornate di fronte a sei schermi del computer, avevo bisogno di una pausa e decisi di licenziarmi”. L’azienda di Tagliabue, The Banker’s Jam & more, vanta in quasi due ettari di terreno novemila piante di fragole, dodicimila piante di frutti di bosco e un migliaio di more per una produzione di circa 25 mila vasetti di marmellata. L’azienda, dopo tre anni, non ha dei negozi fisici, ma lavora su rivendita attraverso i mercati rionali, il suo terreno agricolo e i social.

di Edoardo Bianchi 

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source