Mondiali Qatar 2022, le partite e le news di oggi

Pubblicità
Pubblicità

E’ il giorno di Argentina e Francia ai Mondiali in Qatar. L’Albiceleste (gruppo C) debutta alle 11 affrontando l’Arabia Saudita, per Messi è l’ultima occasione di portare a casa quel titolo iridato che lo farebbe entrare nell’Olimpo. Kylian Mbappé ha già vinto un Mondiale, quattro anni fa in Russia, e questa sera (ore 20) guida la Francia (gruppo D) all’esordio contro l’Australia. Diversi i problemi di formazione per Deschamps, che dopo Pogba e Kanté ha dovuto rinunciare all’ultimo momento del Pallone d’oro Benzema. Oggi in programma anche altre due gare: Messico-Polonia (ore 17, gruppoo C) e Danimarca-Tunisia (ore 14, gruppo D).

Josh Cavallo: “Fifa ha dimostrato che calcio non è inclusivo”

L’australiano Josh Cavallo, uno dei primi calciatori professionisti a rendere pubblica la propria omosessualità, si è scagliato contro la decisione della Fifa di vietare l’uso delle fasce color arcobaleno durante il Mondiale in Qatar. “La Fifa ha vietato a tutte le squadre di indossare la fascia da braccio ‘OneLove’ in segno di sostegno attivo alle persone LGBTQ+. Voi della Fifa avete perso il mio rispetto”, ha scritto sul proprio account Instagram. Cavallo, che gioca nella Premier League australiana per l’Adelaide United, si è dichiarato gay nell’ottobre 2021. Non è nella rosa dei Socceroos in Qatar. In un altro messaggio, postato su Twitter, Cavallo ha criticato l’appello che il presidente della Fifa, Gianni Infantino, ha lanciato alle 32 squadre, esortandole a “concentrarsi sul calcio”. “Non è la prima volta che ci viene detto di ‘pensare al calcio’. Gli attacchi alla comunità LGBTQ+ dei leader della Coppa del Mondo colpiscono tante persone che vivono nel silenzio (…) Per essere un grande leader nel mondo sportivo non devi mai rinunciare a riunire TUTTE le persone”, ha scritto.

Germania, Sané salta l’esordio contro il Giappone

L’attaccante Leroy Sané non ha preso parte all’ultimo allenamento della Germania questa mattina e domani salterà l’esordio contro il Giappone. Sané soffre di problemi al ginocchio, ha fatto sapere la Federazione tedesca senza fornire ulteriori dettagli, e non potrà essere schierato da Hansi Flick per l’esordio della Germania, campione del mondo nel 2014. Gli altri 25 giocatori selezionati da Flick hanno preso parte all’allenamento. Dopo pranzo, la Germania viaggerà dal suo campo base a Doha, dove rimarrà prima della partita contro il Giappone di domani pomeriggio.

Galles, le lacrime di Williams per il nonno scomparso

Le sue lacrime ieri sera, in occasione di Stati Uniti-Galles, hanno fatto il giro del mondo. A ruota, sui social, per mano dello stesso Neco Williams, è arrivata la spiegazione. Il difensore del Nottingham Forest e della nazionale gallese alla vigilia del match del torneo iridato aveva ricevuto la notizia della scomparsa del nonno. “E’ stata la notizia più dura che abbia mai dovuto affrontare. Mio nonno è stato ovunque in giro per il mondo per vedermi giocare a calcio, fin da quando ho iniziato nelle giovanili del Liverpool all’età di 6 anni”, ha scritto su Instagram Williams.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source