Mondiali Qatar 2022, oggi la finale per il 3° posto Croazia-Marocco

Pubblicità
Pubblicità

Ai Mondiali di calcio in Qatar si torna in campo. Alle 16 Croazia e Marocco, battute in semifinale, si affronteranno nella finale per il terzo posto. Domani è il giorno della finalissima: in campo la Francia di Deschamps e l’Argentina di Scaloni.

Punti chiave

  • Francia, Pogba accetta invito Macron per finale. Benzema no

Argentina, Scaloni: “Spero che Messi saluti alzando Coppa”

“Leo ha detto che sarà la sua ultima partita ai Mondiali? Allora spero che vinca e poi saluti alzando la Coppa. Sarebbe magnifico, e ancora più bello pensare che noi potremmo assaporare questo momento insieme a lui. Per lui sarebbe il miglior palcoscenico possibile  per congedarsi”. Così il ct dell’Argentina Lionel Scaloni, che di Messi è stato anche compagno di nazionale, alla vigilia della finale mondiale contro la Francia. “Comunque domani sarà Argentina-Francia – aggiunge – e non Messi contro Mbappé. La partita potrebbe essere decisa da altri giocatori. Però Messi lo vedo bene e spero che sia lui a risultare decisivo”.

Lionel Scaloni

Lionel Scaloni

Lionel Scaloni (reuters)

Francia, Pogba accetta invito Macron per finale. Benzema no

Paul Pogba e Ngolo Kanté, campioni del mondo nel 2018 e che avrebbero giocato anche a Qatar 2022 se non si fossero infortunati, hanno accettato l’invito del Presidente francese Emmanuel Macron, e saliranno quindi, insieme al Presidente stesso e alla ‘premiére dame’ Brigitte, sul volo speciale che li porterà a Doha per assistere alla finale Argentina-Francia di domani. Lo scrive l’edizione online del quotidiano ‘Le Parisien’. Sull’aereo presidenziale è confermata anche la presenza di un terzo giocatore che avrebbe fatto parte dei 26 del ct Didier Deschamps se non si fosse infortunato, ovvero il difensore del Psg Presnel Kimpembe, mentre non è ancora certa la presenza di un altro che ha dovuto rinunciare, l’attaccante Christopher Nkunku, che comunque ha avuto il ‘via libera’ dal Lipsia. Hanno invece rifiutato l’invito del Presidente, sempre secondo ‘Le Parisien’, il Pallone d’oro Karim Benzema, anche lui ‘tagliato’ (all’ultimo momento) per infortunio, Michel Platini e Laurent Blanc.

Deschamps: “La Francia è la cosa migliore che mi sia capitata. Benzema? Mi interessano i 24 che sono con me”

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source