Mondiali Qatar 2022, ottavi: in campo Giappone-Croazia, stasera Brasile-Corea del Sud

Pubblicità
Pubblicità

Ai Mondiali di calcio in Qatar è il turno del Brasile. I verdeoro affrontano alle 20 la Corea del Sud, in palio un posto nei quarti di finale. Dalle 16 in campo la Croazia vicecampione in carica e il Giappone (qui LA DIRETTA).

Calendario | Tabellone | Classifiche | Marcatori | Lo speciale

Fifa apre indagine su incidenti dopo Svizzera-Serbia

La Fifa ha aperto un procedimento disciplinare contro la federcalcio serba dopo gli incidenti avvenuti durante la partita con la Svizzera. All’origine degli scontri, a quanto filtra, ci sono motivi di natura politica. La Fifa sta verificando se ci sono state violazioni al codice disciplinare da parte di giocatori e dirigenti e ha parlato di “incidenti” senza specificare di cosa si trattasse. Ma ai tifosi durante la partita vinta dalla Svizzera per 3-2, è stato intimato di non intonare cori o compiere gesti discriminatori offensivi. L’annuncio è stato fatto subito dopo lo “scontro” fra il capitano della formazione Svizzera Granit Xhaka e i giocatori della Serbia. Nel secondo tempo, l’attaccante svizzero Breel Embolo e le riserve della Serbia, sono entrati in campo per discutere con i giocatori svizzeri prima dell’intervento dell’arbitro per riportare la calma. Xhaka proviene da una famiglia di origini Kosovare. La Serbia era già sotto inchiesta Fifa dopo che la squadra aveva appeso una bandiera nello spogliatoio prima della sconfitta con il Brasile in Qatar con impressa una mappa che indicava ancora il Kosovo come parte del Paese.

Portogallo, Santos bacchetta Ronaldo: “Suo gesto non bello”

Il ct del Portogallo, Fernando Santos, ha bacchettato Cristiano Ronaldo nella conferenza stampa alla vigilia dell’ottavo di finale contro la Svizzera. Il tecnico non ha gradito il gesto fatto da CR7 in occasione della sua sostituzione contro la Corea del Sud. “Non mi è piaciuto per niente l’atteggiamento di Cristiano Ronaldo. A fine partita, quando sono andato a fare le interviste, non avevo ben capito. Ora lo ripeto. Durante il gioco non ho sentito nulla e ho visto soltanto che Cristiano litigava con un giocatore coreano. Da allora ho rivisto le foto e le immagini e la sua reazione non mi è piaciuta affatto. Queste questioni comunque vengono discusse e risolte all’interno degli spogliatoi. Adesso è tutto sistemato, questione chiusa”.

Le formazioni ufficiali di Giappone-Croazia

Queste le formazioni ufficiali di Giappone e Croazia, match valido per gli ottavi di finale del mondiale in programma alle 16.

Mbappé, niente multa per mancata conferenza

Kylian Mbappé, che ha dribblato, fino a ieri, le conferenze stampe al termine delle partite della Francia ai Mondiali, si è scusato al termine della partita contro la Polonia (3-1 per i bleus) per il suo atteggiamento e ha annunciato che avrebbe pagato la multa legata alle sue assenze in occasione delle partite contro l’Australia e la Danimarca. Ma, secondo quanto riferisce ‘Bfm’, l’attaccante del Psg si sarebbe salvato in corner. La Fff, la Federcalcio francese, avrebbe ricevuto infatti “un semplice avvertimento” e non avrebbe ricevuto la multa da 20 mila euro.

Mbappé, il premio e lo sponsor nascosto: “Non vuole dare visibilità alla Budweiser”

Mané al Senegal: “Siete caduti combattendo”

“Cari fratelli, siete caduti con le armi in mano. Il popolo è molto orgoglioso del vostro percorso che ha fatto bene al cuore dei nostri tifosi, difendendo dignitosamente la bandiera nazionale. Coraggio, si continua ad imparare. Andremo alla ricerca di altri trofei, Inshallah”. Così Sadio Mané, uno dei grandi assenti del Mondiale in Qatar, ai suoi compagni della nazionale dopo la sconfitta per 3 a 0 contro l’Inghilterra. L’attacante del Bayern di Monaco che era stato convocato dal ct Aliou Cissé ha dovuto rinunciare all’ultimo momento a causa di un infortunio a partecipare alla competizione. Il Senegal, campione d’Africa nel 2022, non è riuscito a raggiungere i quarti di finale come era successo nel 2002.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source