Monza, il ritiro come una volta: bagni rigeneranti nel torrente e corsa nel bosco

Pubblicità
Pubblicità

PONTE DI LEGNO – Programmi di allenamento moderni, ma metodi antichissimi. Il Monza, in ritiro fra Ponte di Legno e Temù in provincia di Brescia, alle sedute in palestra e al lavoro sul campo alterna il repertorio da ritiro di una volta, dai bagni in torrente per il recupero muscolare, alle corse nel bosco lungo i sentieri.

Allenamento in quota

Il tecnico Raffaele Palladino nella scorsa stagione ha preso la squadra brianzola con un solo punto dopo sei partite e l’ha portata all’undicesimo posto. Un risultato quasi inimmaginabile per un club che nella sua storia non aveva mai giocato in Serie A. Ora, per ripetersi, impone al gruppo un ritmo di lavoro da Real Madrid. Come a Valdebebas, mitico centro sportivo dei blancos, al centro di allenamento di Tamù, a quasi 1.200 metri di altitudine, le sessioni di allenamento durano anche due ore.

In mille sugli spalti

Il pubblico monzese apprezza. Alla prima amichevole contro la Nuova Camunia, vinta per 11 a 0 lo scorso sabato 15 luglio, sugli spalti c’erano un migliaio di tifosi. Diverse centinaia erano fra spalti e prati anche mercoledì scorso, quando in campo contro il Monza è sceso il Real Vicenza. Risultato finale, 5 a 0. Idolo dei tifosi sembra essere il centrocampista 29enne Roberto Gagliardini, arrivato da un biennio all’Inter in cui ha giocato poco e ha preso qualche fischio. “Adesso per me comincia una nuova esperienza e sono felice di essere qua”, ha detto. E si vede.

Le amichevoli e i nuovi sponsor

Il ritiro del Monza prevede altre amichevoli: sabato 22 luglio alle ore 16:30 toccherà alla Giana Erminio, mentre domenica 23, ultimo giorno di ritiro, sarà la volta della Vis Pesaro alle 16. Oltre a sfoggiare le nuove maglie, presentate dall’amministratore delegato Adriano Galliani, il Monza in ritiro ha annunciato anche il rinnovo di importanti contratti di sponsorizzazione con Lotto, Motorola, U-Power e Dellorto. Fra i partner commerciali entra Pulsee, azienda energetica il cui logo comparirà sulla schiena dei giocatori. A giorni sarà comunicata ufficialmente anche la collaborazione con l’azienda di abbigliamento Boggi.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *