194916464 745969b6 8fc5 4754 b9d5 9fa0cbc91538

Morta Isabella De Bernardi di ‘Un sacco bello’: era la ragazza hippy fidanzata di Carlo Verdone

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

194916464 745969b6 8fc5 4754 b9d5 9fa0cbc91538

Se n’è andata a soli 57 anni a causa di una malattia Isabella De Bernardi, la ragazza che in Un sacco bello interpretava Fiorenza, la ragazza hippie fidanzata di Carlo Verdone. Un ruolo che le valse una popolarità di cui godeva ancora oggi, a distanza di quarant’anni. Era nata a Roma il 12 luglio del 1963 ed era la figlia dello sceneggiatore Piero De Bernardi, lo storico autore cinematografico che con Leo Benvenuti formò una delle coppie di maggiore successo della commedia all’italiana.

Verdone – ‘Un sacco bello’

L’esordio al cinema di Isabella fu proprio con Verdone, che le offrì il ruolo di Fiorenza dopo averla vista nell’abitazione del padre Piero durante la la stesura della prima sceneggiatura. E sempre con Verdone proseguì la sua carriera cinematografica, da Borotalco (1982) a Il bambino e il poliziotto (1989), prima di lavorare anche con Alberto Sordi ne Il marchese del Grillo (1981) e Io so che tu sai che io so (1982).

Isabella De Bernardi partecipò a una delle prime serie italiane, I ragazzi della III C, ma è con la hippy dalla parlata biascicata, dalle parolacce in romanesco (“a fascio”, diceva al padre di Carlo interpretato da Mario Brega) che restituì al pubblico una fotografia dell’epoca, le ultime propaggini dei figli dei fiori, degli “alternativi”, rimanendo legata per sempre a quel ruolo.

Lasciò il cinema per trovare la sua strada nella passione per il disegno e la grafica. Era diventata art director e direttrice artistica presso l’agenzia Young&Rubicam.



Go to Source