Morto Piero Bertolazzi, il Nero del nucleo storico delle Brigate rosse che gestì il sequestro di Mario Sossi

Pubblicità
Pubblicità

Il suo ultimo discorso pubblico lo tenne ai funerali del “Biondo”, a metà gennaio del 2021, e quelle parole del “Nero” oggi suonano come epitaffio: “Comunisti si diventa, ribelli si nasce: noi eravamo così”. La sua storia nelle Brigate Rosse, del resto, Piero Bertolazzi non l’aveva mai abiurata così come Piero Bassi: la morte – il “Nero” Bertolazzi è scomparso a 71 anni dopo mesi di lotta contro un male incurabile – li accomuna a un anno di distanza e parallela era stata la storia dei due ragazzi di Casalpusterlengo che avevano cominciato a far politica nel collettivo “La Comune” e poi erano confluiti all’alba degli anni Settanta nelle Br, portandosi dietro per tutta la loro…

Questo contenuto è
riservato agli abbonati

1€ al mese per 3 mesi, poi 5,99€ per 3 mesi

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito

3,50€ a settimana prezzo bloccato

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito, il quotidiano e gli allegati in digitale

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source