124440449 a86b23f3 da16 445b ad38 8a1faf8fabd6

MotoGp, Gp Spagna: Marquez cade nelle libere. In ospedale per accertamenti

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

124440449 a86b23f3 da16 445b ad38 8a1faf8fabd6

Brutta caduta per Marc Marquez nella terza sessione di prove libere del Gp di Spagna. Sul circuito di Jerez de la Frontera, lo stesso dopo nove mesi fa si ruppe l’omero, il pilota spagnolo alla curva sette è caduto, perdendo il controllo della sua Honda e andando a sbattere contro le barriere di protezione a pochi minuti dal termine mentre stava provando ad agguantare la top10 che gli sarebbe valsa l’accesso alla Q2. Marquez, he si è rialxzato sulle proprie gambe, è stato portato in ospedale per una serie di accertamenti. Il pilota di Cervera era tornato in gara sui circuito portoghese di Portimao spagnolo ma aveva mostrato una condizione fisica non ancora ottimale.

Vista la dinamica dell’impatto e la caduta con trauma cranio-cervicale abbia preferito portarlo in ospedale per fare una tac. É stata una dinamica ad alto impatto. Sarebbe criminale non approfondire e proprio per questo abbiamo voluto fare degli accertamenti ma siamo confidenti. E’ stata una grande paura. Marquez voleva tornare ai box, era tutto sommato agitato ma l’ho visto relativamente sereno. Quando capita una caduta così dopo quello che ha passato certamente non la vivi bene”. Così il dottor Michele Zasa, della Clinica Mobile della MotoGp, a Sky Sport, in merito alla caduta di Marc Marquez, portato in ospedale per accertamenti dopo la caduta nella terza sessione di prove libere.
 



Go to Source