Movida violenta, sparatoria a Mergellina: tre feriti

La Republica News

Finisce a colpi di pistola la lite scatenata da un apprezzamento rivolto a una ragazza nella zona degli chalet di Mergellina. Intorno alle 5.30 del mattino, un uomo ha sparato ferendo tre persone, due delle quali del tutto estranee alla discussione. Per fortuna nessuna delle vittime è in pericolo di vita. La polizia sta indagando per individuare il responsabile.Caccia a video e filmati. È iniziato tutto mentre due coppie di Torre del Greco stavano passeggiando sul lungomare.A un tratto un giovane si sarebbe avvicinato e avrebbe rivolto un apprezzamento a una delle ragazze, fidanzata con un uomo di 37 anni, già noto alle forze dell’ordine, che ha replicato a muso duro. Ma l’altro, per tutta risposta, ha estratto l’arma e ha fatto fuoco. Il 37enne, raggiunto al fianco sinistro e al polpaccio sinistro, è stato costretto a fare ricorso alle cure dei medici dell’Ospedale del Mare. Nulla più di una bruciatura invece per l’amico che era insieme a lui, di 27 anni, colpito solo di striscio, che non è stato neppure refertato. Ma nella sparatoria sono stati colpiti anche due ventenni, entrambi incensurati e napoletani, che si trovavano sul lato opposto del marciapiede e non avevano rivestito alcun ruolo nella lite. Il primo è stato soccorso all’ospedale San Giovanni Bosco, con un frammento di proiettile in un ginocchio, il secondo è andato al Fatebenefratelli quando si è accorto di perdere sangue da un polpaccio.


Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi