Mugello: trovata morta la giovane scomparsa nel lago di Bilancino

Pubblicità
Pubblicità

Tre amiche che fanno il bagno. Due tornano a riva, la terza no. Mugello, in Toscana, sabato pomeriggio di sole sul lago di Bilancino. Sul lago ci sono tanti turisti, le spiagge sono affollate. Sono state le due amiche a dare l’allarme e i vigili del fuoco per ore hanno scandagliato il lago artificiale che è il più grande bacino idrico di Firenze. Soltanto a sera il corpo della giovane, 31 anni, è stato recuperato, in acqua, vicino alla riva privo di vita.

Sul posto sono intervenute le squadre di soccorso dei vigili del fuoco.  Le ricerche sono proseguite sia nel lago con il nucleo sommozzatori VF, sia a terra, anche con personale del nucleo cinofili e del nucleo SAPR (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto) e un UCL (Unità di Comando Locale). Si è alzato anche l’elicottero.

I vigili del fuoco hanno schierato inoltre un nucleo sommozzatori, personale del nucleo cinofili e droni. Da terra hanno anche agito squadre dei carabinieri e dei volontari. Il perimetro del lago, diversi chilometri, è stato perlustrato fino a che la giovane non è stata trovata.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source