Musica a tutto volume di notte: ex assessore distrugge lo stereo con una mazza

Pubblicità
Pubblicità

Musica ad alto volume durante la notte, giovani assembrati. E a interromperli arriva un uomo, armato di bastone, che rompe la cassa che stava diffondendo le note evidentemente disturbando il sonno dei residenti. “Sono le 4, devo dormire, domani devo lavorare. Questa non è una discoteca!”. Giustizia fai da te nel centro storico di Ostuni, nei pressi della colonna di Sant’Oronzo. Il protagonista dell’episodio è l’ex assessore e sindacalista Matteo Tanzarella. Il video, registrato nella scorsa notte, in poche ore è diventato virale sulle chat di Whatsapp. Probabilmente legato alle immagini diffuse online il sindaco di Ostuni, Guglielmo Cavallo, ha scritto su Facebook: “La comprensibile voglia di divertirsi rischia sempre più di diventare un problema e si ripetono segnalazioni di episodi che superano la normalità come avvenuto nella scorsa notte. Per questo motivo, sin dall’inizio dell’estate, sono state dettate regole in materia di emissioni sonore, occupazione del suolo pubblico e autorizzazioni degli eventi.  Queste persone non fanno il bene della nostra Città dando una immagine distorta, tanto quanto chi pensa di farsi giustizia con la violenza” di Gianvito Rutigliano

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source