Mutui giovani, arriva lo “scudo”: a dicembre ripartono i finanziamenti a tassi agevolati

Pubblicità
Pubblicità

La data da cerchiare in rosso è il primo dicembre. Da quel giorno i giovani under 36 potranno recarsi in banca e accendere un mutuo per l’acquisto della prima casa senza preoccuparsi dei tassi d’interesse in forte risalita: le agevolazioni decise dal governo Draghi saranno protette da uno scudo. A tempo. L’emendamento presentato dal nuovo esecutivo al decreto Aiuti ter indica infatti nel 31 dicembre il termine ultimo per beneficiare senza problemi della garanzia dello Stato all’80% e delle altre agevolazioni che riguardano non solo chi ha meno di 36 anni, ma anche le giovani coppie (uno dei due partner deve avere meno di 35 anni) e un genitore con un figlio minore a…

Questo contenuto è
riservato agli abbonati

1€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Disdici quando vuoi

Tutti i contenuti del sito

3,99€/settimana prezzo bloccato

Attiva Ora

Disdici quando vuoi

Tutti i contenuti del sito, il quotidiano e gli allegati in digitale

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source