Napoli, girone di andata da record: ecco perché

Pubblicità
Pubblicità

Alla sua marcia da record, il Napoli ha aggiunto da ieri un altro primato: quello del vantaggio più largo sulla prima inseguitrice a metà campionato.

Andata da 50 punti

Con il successo di sabato nel derby contro la Salernitana la squadra di Spalletti ha chiuso il girone di andata a 50 punti, frutto di un bilancio nelle prime 19 giornate di 16 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta, quella del 4 gennaio a Milano con l’Inter. Nella storia della serie A a 20 squadre quota 50 era stata toccata o superata solo altre quattro volte: tre dalla Juve (52 punti nel 2005-2006 e 2013-1014 e 53 nella stagione 2018-2019) e una dall’Inter (51 punti nel campionato 2006-2007).

+12 sulla seconda

L’ultimo turno ha permesso agli azzurri un nuovo allungo in classifica su chi insegue. Il Milan secondo, sconfitto 4-0 dalla Lazio ieri sera all’Olimpico, è scivolato a 12 punti dal Napoli: si tratta del vantaggio più ampio al termine del girone di andata nell’era dei tre punti (stagione 94/95). Il primato apparteneva alla Juve, che nella stagione 2005-2006 chiuse la prima parte di campionato con 10 punti di vantaggio sull’Inter.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source