Napoli, Osimhen positivo al Covid per la seconda volta. Tre casi allo Spezia, due nell’Atalanta

Pubblicità
Pubblicità

Niente rientro in Italia, dove era atteso per una visita di controllo decisiva per poter giocare la Coppa d’Africa, per Victor Osimhen. L’attaccante nigeriano del Napoli è risultato positivo al Covid. “Osimhen è risultato positivo, asintomatico, al Covid-19 durante l’esecuzione del tampone prima del viaggio in Italia, dove domani era prevista una visita di controllo del Prof. Tartaro” scrive il club partenopeo in una nota. “Di conseguenza, le autorità locali hanno disposto l’isolamento del giocatore e il check-up sarà riprogrammato dopo la negativizzazione e il suo rientro in comunità”. Già ad inizio gennaio Osimhen, che ieri ha festeggiato i 23 anni, aveva fatto i conti con il Covid risultando positivo al rientro in Italia dopo aver trascorso le vacanze di Natale in Nigeria.

Tre positivi nello Spezia

Altri positivi al covid nello Spezia. Dopo Kovalenko e un collaboratore di Thiago Motta sono risultati contagiati dal virus Rey Manaj, Petko Hristov e Mbala Nzola. Le positività sono emerse dai tamponi fatti ieri pomeriggio. Tutti sono asintomatici. Sono in isolamento, ma l’attività della squadra va avanti essendo la positività emersa dopo un periodo di vacanza in cui i positivi non hanno avuto contatti con gli altri calciatori.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source