Napoli, Zielinski positivo: era tra i tre giocatori messi in quarantena dalla Asl. Anche Koulibaly contagiato

Pubblicità
Pubblicità

Piotr Zielinski è risultato positivo a un tampone. Lo ha comunicato il Napoli: “Il calciatore, regolarmente vaccinato, ha rispettato rigidamente nei giorni scorsi il protocollo medico relativo a tutti i comportamenti da adottare per evitare la diffusione del virus. Piotr è asintomatico e osserverà il periodo di isolamento presso il proprio domicilio”.

Zielinski era uno dei tre giocatori, insieme a Lobotka e Rrahmani, messi in quarantena dalla Asl Napoli 2 perché entrato a contatto con un positivo e sprovvisto della terza dose del vaccino anti Covid. Il Napoli, nella partita di Torino contro la Juventus, lo ha schierato in campo così come gli altri due giocatori.

La quarantena? Niente di serio. Così il Napoli ha cambiato idea

Alla vigilia della sfida contro la Sampdoria sulla lista dei positivi del Napoli si leggono i nomi di Meret, Malcuit, Lozano, Osimhen, Mario Rui e l’allenatore Spalletti.

Koulibaly rischia di saltare la Coppa d’Africa

Brutte notizie anche per Kalidou Koulibaly che, insieme ai compagni di squadra Edouard Mendy e Famara Diedhiou, è risultato positivo al Covid. Lo riportano i media del Senegal, sottolineando come i tre saranno costretti a rimanere bloccati in Camerun (Paese dove si svolge la Coppa d’Africa).

Osimhen, niente Coppa d’Africa: non è tra i convocati della Nigeria

Una grande beffa per il difensore centrale del Napoli, appena tornato dopo un infortunio e che non potrà giocare le prime gare del torneo. Da capire quando potrà rientrare in Italia e soprattutto se riuscirà a portare a termine la Coppa una volta tornato negativo.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source