005251726 12de7d07 65dd 4983 81eb acf929bd5613

Nazionale, la sorpresa di Mancini: nei 26 per l’Europeo c’è anche Raspadori

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

005251726 12de7d07 65dd 4983 81eb acf929bd5613

ROMA – Si è preso fino all’ultimo istante utile per decidere, Roberto Mancini. Poi, appena passata la mezzanotte del 2 giugno, ha comunicato ai calciatori le sue scelte definitive, annunciando chi avrebbe fatto parte dell’Europeo e chi avrebbe dovuto salutare il gruppo a due passi dal traguardo. La sorpresa è una: Giacomo Raspadori torna nel gruppo dei 26. È lui la scelta dell’ultimo secondo: la prestazione nei quarti dell’Europeo Under 21 ha convinto definitivamente il ct. A fargli posto sarà Matteo Politano, che quindi non farà parte della spedizione azzurra. Nonostante i due gol nell’ultimo test utile, quello di venerdì scorso contro San Marino. Se non altro, l’esterno del Napoli non avrà nulla da rimproverarsi.

Toloi preferito a Gianluca Mancini, Cristante la spunta su Pessina

Gli altri due ballottaggi riguardavano gli altri due reparti. In difesa, già da qualche ora le preferenze di Mancini pendevano per Rafael Toloi. L’italo Brasiliano dell’Atalanta anche grazie alla buona prova contro San Marino ha superato al foto finish Gianluca Mancini, che del gruppo aveva fatto parte più o meno continuativamente negli ultimi due anni. Ma per un romanista che esce ce ne è un altro che ha vinto il ballottaggio: Bryan Cristante è stato preferito dal commissario tecnico a Matteo Pessina: curiosamente, anche Pessina veniva da una doppietta con San Marino. Alla fine, i dubbi sulle condizioni di Stefano Sensi hanno suggerito di puntare su un centrocampista più bravo a coprire anche il ruolo di regista del centrocampo a tre, rispetto alla mezzala dell’Atalanta, più incursore che mediano. L’elenco è fatto, completo dei numeri di maglia scelti dai 26 azzuri.

L’elenco ufficiale dei convocati per Euro 2020
Portieri: 21 Gianluigi Donnarumma (Milan), 26 Alex Meret (Napoli), 1 Salvatore Sirigu (Torino);
Difensori: 15 Francesco Acerbi (Lazio), 23 Alessandro Bastoni (Inter), 19 Leonardo Bonucci (Juventus), 3 Giorgio Chiellini (Juventus), 2 Giovanni Di Lorenzo (Napoli), 13 Emerson Palmieri (Chelsea), 24 Alessandro Florenzi (Paris Saint Germain), 4 Leonardo Spinazzola (Roma), 25 Rafael Toloi (Atalanta);
Centrocampisti: 18 Nicolò Barella (Inter), 16 Bryan Cristante (Roma),8 Frello Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), 5 Manuel Locatelli (Sassuolo), 7 Lorenzo Pellegrini (Roma), 12 Stefano Sensi (Inter), 6 Marco Verratti (Paris Saint Germain);
Attaccanti: 9 Andrea Belotti (Torino), 11 Domenico Berardi (Sassuolo), 20 Federico Bernardeschi (Juventus), 14 Federico Chiesa (Juventus), 17 Ciro Immobile (Lazio), 10 Lorenzo Insigne (Napoli), 22 Giacomo Raspadori (Sassuolo)



Go to Source