Nazionale Mancini si lascia il Covid alle spalle Sono negativo

Nazionale, Mancini si lascia il Covid alle spalle: “Sono negativo”

La Republica News
Pubblicità

ROMA – Roberto Mancini si è messo alle spalle il Covid-19. “Ho finito, sono negativo. L’ho saputo oggi”, ha annunciato il ct della Nazionale diciannove giorni dopo l’inizio della quarantena che lo ha costretto a restare in isolamento fiduciario presso la propria abitazione di Roma. La notizia è stata data durante la diretta della Gazzetta dello Sport, organizzata per presentare l’autobiografia di Sinisa Mihajlovic, da poco uscita nelle librerie.
Nazionale, Mancini: “Il contratto? Ce l’ho fino al Mondiale”. Gravina: “E’ un falso problema”
di Enrico Currò e Jacopo Manfredi 18 Novembre 2020

La qualificazione con Evani in panchina
Risultato positivo il 6 novembre scorso da asintomatico, Mancini è stato costretto a saltare gli ultimi impegni degli azzurri che, battendo la Bosnia a Sarajevo, hanno conquistato l’accesso alla Final Four di Nations League, in programma a ottobre 2021, con sorteggio previsto il prossimo 3 dicembre. A guidare l’Italia, in assenza del ct, ci ha pensato Alberico Evani, anche se Mancini ha seguito giorno per giorno gli allenamenti svoltisi a Coverciano, rimanendo costantemente in contatto con il suo staff.

Argomenti



Go to Source