Nel medagliere da record dell’Italia spiccano Lombardia e Puglia con 7 ori su 10 

Pubblicità
Pubblicità

Le Olimpiadi di Tokyo saranno ricordate come le migliori della storia dello sport italiano. Con almeno 38 medaglie, è stato già superato con due giorni di anticipo il record di 36, raggiunto a Los Angeles nel 1932 ed eguagliato a Roma nel 1960. Merito in particolare di Lombardia e Puglia, che hanno dato il loro contributo con 19 medaglie, una su due. Su tutte la doppietta di Marcel Jacobs (100 metri e staffetta 4×100 con altri due lombardi, Filippo Tortu ed Eseosa Desalu) e la doppietta tutta made in Puglia nella 20 chilometri di marcia, con gli ori di Massimo Stano e Antonella Palmisano a distanza di 24 ore. Con 7 ori sui 10 totali dell’Italia, Lombardia e Puglia sarebbero tra i primi 25 paesi nel medagliere.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source