Nellagenzia viaggi deserta Da aprile nessun aiuto come se fossimo da un anno in lockdown

Nell’agenzia viaggi deserta: “Da aprile nessun aiuto, come se fossimo da un anno in lockdown”

La Republica News
Pubblicità

750530 thumb full 720 20210112 roma agenzia viaggi mil

I cataloghi e le riviste di viaggio sono ancora quelle del 2020, nuovissime e mai sfogliate. Di clienti neanche l’ombra e neppure i telefoni danno cenni di vita. L’agenzia di viaggi Miles&Miles si trova nel quartiere romano dei Parioli, ma questa potrebbe essere la storia di un’agenzia qualunque. Con il crollo del turismo dovuto alla pandemia di Covid-19, gli affari sono crollati: “È come se da marzo si fosse passati all’estate – racconta il titolare Roberto Riccardi –  quando un po’ abbiamo lavorato. Poi, però, siamo di fatto tornati a marzo. I ristori del governo? Dopo i 600€ dello scorso aprile, non abbiamo ricevuto altro”. Il secondo socio dell’agenzia, Francesco Zileri, spiega: “Per noi è stato istituito un fondo al Mibact a cui si doveva partecipare con un bando. Ma se il Durc non è in regola, anche solamente per una manciata di euro, gli aiuti non vengono erogati. Noi ancora aspettiamo una risposta”. I tre dipendenti dell’agenzia sono finiti in cassa integrazione, mentre il fatturato è crollato del 90%. “Fino adesso abbiamo vissuto nel silenzio e con una grande angoscia dentro perché non sappiamo quale sarà il futuro. Ci riadetteremo, certo, ma oggi che abbiamo bisogno dell’aiuto di Conte, la speranza è di essere almeno ascoltati”, conclude Roberto.

di Francesco Giovannetti



Go to Source