011843529 73c1e526 9a17 4774 b75d 6e5b7a7fdd6f

New York, spari a Times Square: feriti una donna e una bambina

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

011843529 73c1e526 9a17 4774 b75d 6e5b7a7fdd6f

Due donne e un bambino di quattro anni sono rimasti feriti a Times Square, New York, in una sparatoria con cause ancora sconosciute. La sparatoria è avvenuta poco prima delle 17 locali all’incrocio tra la 7th Avenue e la 44th Street, ha detto un portavoce della polizia all’Afp.

Le tre vittime sono state ricoverate in un ospedale di Manhattan, ma non sarebbero in pericolo di vita. Non sono stati ancora effettuati arresti e la polizia ha detto che “le indagini sono ancora in corso”, senza fornire ulteriori dettagli. Per la sera era previsto un punto stampa della polizia. “Fortunatamente, questi innocenti passanti sono in condizioni stabili”, ha twittato il sindaco Bill de Blasio.

“Gli autori di queste violenze sono ricercati e la polizia li consegnerà alla giustizia. Il flusso di armi illegali che arrivano a New York deve fermarsi”, ha aggiunto. Times Square, una delle mete turistiche di New York prima della pandemia, è cambiata da quando i teatri hanno chiuso tutti nel marzo 2020. Secondo un recente rapporto della Times Square Alliance la zona ha registrato 25 crimini violenti nel primo trimestre del 2021, contro i 17 dello stesso periodo del 2020. A fine marzo, la registrazione video di un’aggressione ai danni di un sessantenne di origine asiatica nel distretto aveva profondamente scosso l’opinione pubblica.



Go to Source