221143932 8c22314e 0b74 4c57 b202 f116faea0454

News digitali per descrivere un’altra Italia

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

221143932 8c22314e 0b74 4c57 b202 f116faea0454

Il futuro ha un cuore antico. Nel mondo della comunicazione sconvolto e rivoluzionato dalla pandemia, c’è un progetto nuovo che vuole coniugare gli strumenti classici della narrazione con il linguaggio digitale. Si tratta della sfida che lega la Scuola Holden e il Lab di Gedi Visual allo scopo di unire l’altissima qualità della scrittura narrativa, garantita dall’esperienza della scuola di scrittura fondata da Alessandro Baricco, con il potenziale innovativo del laboratorio digitale Gedi, per restituire un racconto costituito da testi, video, audio, infografiche e grafici animati.

La frontiera del racconto multimediale

Il campo d’azione di questo primo contenitore interattivo non poteva che essere il racconto di una sperimentazione, quella della didattica a distanza, evocata dal titolo “Punk is dad” che richiama il “papà” (“dad” in inglese) e rivisita il motto generazionale della fine degli anni ’70 (“Punk is dead”). Si tratta di un viaggio in quattro percorsi “Lo schermo”, “La stanza”, “Il tempo”, “L’altra scuola” in cui studenti e insegnanti riflettono sulla nuova finestra aperta dalla DAD sul futuro.

Reporter a ritmo di jazz

Quali sono i rischi e quali le opportunità nel passaggio da una comunità reale, come la scuola, a una virtuale? C’è un limite oppure si tratta di una strada senza ritorno? Gli utenti si ritrovano così a navigare tra domande, dubbi, riflessioni e risposte in un percorso digitale-sensoriale, dove la comunicazione non è più monopolio solo della scrittura, del racconto audio o di quello video, ma unisce tutte le modalità espressive.



Go to Source