“Non gli renderò la vita facile”. Vettel, subito cannonata a Leclerc. E doccia gelata per i tifosi: la macchina? Insomma…

Libero Quotidiano News

Sullo stesso argomento:

02 luglio 2020

Siamo alla viglia della partenza di questo tormentatissimo mondiale di Formula 1 in edizione ridotta al tempo del coronavirus. E in Ferrari la tensione sale subito a livello di guardia. Sebastian Vettel, infatti, annuncia: “Mi sono sempre integrato bene nelle squadre per le quali ho corso, non solo la Ferrari. Al momento è piuttosto difficile rispondere, non sappiamo quanto saremo competitivi. Si vuole sempre cercare di avere successo in pista, ma alla fine si lavora anche per una squadra. Ma abbiamo lottato in passato e lo faremo ancora. Non renderò la vita semplice a Charles”. Insomma, il tedesco quattro volte campione del mondo parla chiarissimo: non lascerà strada a Charles Leclerc.
Dunque, le parole del monegasco. Diplomatico, ma non troppo: “Lotteremo, giocheremo di squadra se necessario. Da Seb ho imparato molto e continuerò a farlo. Mi mancherà come pilota e come persona. Ci sono state battaglie in pista che non sono finite come volevamo, ma c’è sempre stato rispetto”. Sembra insomma che in Ferrari si riparta da dove i due piloti si erano lasciati, tra incomprensioni in pista e litigi più o meno malcelati.

I due, però, sono d’accordo sul fatto che questa Ferrari, ad oggi, è indietro rispetto alle concorrenti per il titolo, Mercedes e Red Bull. Vettel ha affermato: “”Al termine dei test di Barcellona ci siamo resi conto che non eravamo al livello desiderato, soprattutto in qualifica, ma in fabbrica tutti stanno lavorando duramente e gli aggiornamenti arriveranno in Ungheria”, il terzo Gp della stagione. Simili le considerazioni di Leclerc: “Dopo i test pensavamo di non essere al livello che volevamo. Poi c’è stato il lockdown e, dopo la riapertura, abbiamo analizzato i dati per capire il problema e la sua origine. Abbiamo cercato una strada diversa per Budapest ma non c’era tempo per portare qui gli aggiornamenti. Lottare per il Mondiale? Al 99 per cento faremo più fatica dell’anno scorso”, ha concluso. Doccia gelata per i tifosi del Cavallino rampante.

Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus.



Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi