181824751 33c136fb 04b3 4f66 acbb c4b7deb5471b

Nuoto, Europei: Simona Quadarella trionfa negli 800 stile libero

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

181824751 33c136fb 04b3 4f66 acbb c4b7deb5471b

BUDAPEST – Simona Quadarella sale ancora sul trono europeo degli 800 stile libero. La romana ha vinto la medaglia d’oro ai campionati in corso di svolgimento a Budapest, confermando il titolo continentale conquistato a Glasgow 2019. L’azzurra ha dominato la prima gara della seconda giornata di finali chiudendo con il crono di 8’20″23. Argento per la russa Anastasia Kirpichnikova (8’21″86), bronzo per l’altra russa Anna Egorova (8’26″56). L’altra azzurra Martina Rita Caramignoli ha chiuso al quinto posto, con il crono di 8’29″81.

“Il periodo non è dei migliori 8’20” va benissimo come tempo anche se speravo di scendere sotto questo muro. Cercavo comunque degli stimoli e li ho trovati”, le prime parole da campionessa d’Europa ai microfoni Rai. “Con la russa è stata una bella gara. Sono contenta, ho fatto quello che dovevo fare. Il peso del titolo da difendere? Sì e no, dovevo fare il mio e non ci ho pensato troppo”.

Ci si aspettava invece di più da Nicolò Martinenghi, solo quinto in 58″94 nella finale dei 100 rana maschili. La medaglia d’oro è andata ad Adam Peaty con il tempo di 57″66. Argento per l’olandese Arno Kamminga (58″10), bronzo per l’altro inglese James Wilby (58″58). Settimo posto per l’altro azzurro in finale, Alessandro Pinzuti (59″50).

La greca Anna Ntountounaki e la francese Marie Wattel vincono pari merito la medaglia d’oro nei 100 farfalla. Le due toccano in 57″37 precedendo la svedese Louise Hansson (57″56). Quinto e ottavo posto per le due azzurre Elena Di Liddo (58″05) e Ilaria Bianchi (58″41).

Buone notizie per l’Italia anche dai 100 stile libero maschili, dove Alessandro Miressi ha vinto la prima semifinale ritoccando il record italiano della distanza con il tempo di 47″53. L’altra semifinale è stata vinta dal russo Andrei Minakov in 47″82. Niente da fare per Lorenzo Zazzeri, che ha chiuso la sua batteria con il crono di 48″59. Il nuotatore sarà seconda riserva in finale con il decimo tempo complessivo.



Go to Source