Nuovo logo e corporate identity per i primi 10 anni di Iren

Libero Quotidiano News

Condividi:

30 giugno 2020

TORINO (ITALPRESS) – Un nuovo logo e una nuova corporate identity per celebrare i primi 10 anni di vita e tracciare la rotta dell’evoluzione futura del Gruppo Iren. Dieci anni di vita, oltre 100 di storia delle aziende che, fondendosi, hanno guidato l’evoluzione dei servizi essenziali lungo tutto il ‘900, e un’identità definita, fondata su valori quali il rispetto dell’ambiente, lo sviluppo sostenibile, l’innovazione, la vicinanza ai territori e l’attenzione alle persone. Da questo patrimonio nasce il nuovo logo di Iren, con l’obiettivo di rafforzare l’identità del Gruppo e interpretare l’evoluzione futura di una utility sempre più dinamica, innovativa e abilitatrice della vita e delle aspettative delle persone.Come sottolinea Renato Boero, Presidente del Gruppo “Iren intende porsi come soggetto abilitatore allo sviluppo dei territori serviti, aiutandoli ad affrontare le sfide di sostenibilità economica, energetica e ambientale e i nuovi scenari di innovazione nei servizi. La nuova immagine di Iren vuole unire la consolidata esperienza e il knowhow maturati in questi 10 anni con la propensione allo sviluppo, all’innovazione e alla crescita futura del Gruppo”. La nuova immagine mantiene la memoria del Gruppo, ma segna un deciso passo in avanti. L’evoluzione di Iren sarà concretamente supportata dai 3,3 miliardi di investimenti previsti al 2024, di cui 2 miliardi in sostenibilità e 350 milioni in digitalizzazione, e da una strategia di crescita sull’intero territorio nazionale, confermando al contempo l’attenzione e il radicamento sui territori in cui è tradizionalmente attivo il Gruppo. “Centralità del cliente, transizione energetica, sostenibilità delle risorse, vicinanza ai territori e rivoluzione tecnologica sono i pilastri sui quali abbiamo costruito il percorso di crescita di Iren in questi anni. Grazie a un costante incremento degli investimenti vogliamo continuare a essere un attore protagonista del settore guidandone il processo di consolidamento e il ruolo di innovatore e interprete dei trend e delle sfide dei prossimi anni”, ha concluso l’Amministratore Delegato Massimiliano Bianco.(ITALPRESS).



Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi