Olimpiadi, il saluto tra l’ucraino Abramenko e il russo Burov dopo la gara di freestyle

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source