Omicron, Bassetti: “In primavera molto probabile immunità di gregge”

Pubblicità
Pubblicità

Il direttore della Clinica di Malattie infettive all’ospedale San Martino di Genova, Matteo Bassetti, ospite di “Buongiorno benessere” su Rai1, ha parlato del possibile traguardo dell’immunità di gregge per l’Italia: “Se continuiamo a crescere con ritmi di 250 mila contagi, considerando che il numero di veri contagi è due o tre volte più alto, vuol dire che verosimilmente nella prossima primavera noi avremo oltre il 95% degli italiani che tra vaccinazioni e infezione naturale avranno raggiunto l’immunità”. Le conseguenze per Bassetti sarebbero molto importanti: “È probabile che dovremo ancora assistere a questa ondata, purtroppo, e poi io mi auguro che avremo l’immunità di gregge che ci proteggerà almeno dalle forme più gravi. Io penso che con la primavera dovremmo iniziare a vedere quella luce che speriamo di vedere”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source