Oscar 2021: la diretta della notte degli Academy Award

Pubblicità
Pubblicità

È un’edizione dell’Oscar senza precedenti, questo è certo. E l’emozione è palpabile. A Los Angeles si sta svolgendo la notte più attesa dell’anno cinematografico, che quest’anno si carica di un significato tutto speciale diventando il primo grande evento in presenza dopo questi mesi difficili a causa dell’emergenza Covid19. Dal celebre e storico Dolby Theater e dalla novità assoluta della Union Station (un’ex caserma dei pompieri trasformata nella casa degli Oscar) una cerimonia ancora una volta senza presentatore, ma con una serie di star che si alterneranno sul palco per premiare i colleghi da Brad Pitt a Harrison Ford.

Notte degli Oscar 2021: le foto più belle del red carpet

È finalmente di nuovo tappeto rosso. Con gli Oscar 2021 si torna a celebrare il classico rituale dei premi, dopo tante cerimonie virtuali gli Academy Award da Hollywood sono di nuovo in presenza. Ed ecco i primi attori sfilare sul tappeto rosso: bianco, nero e oro sono i colori che dominano tra le prime star arrivate e c’è Laura Pausini

Oscar 2021, Laura Pausini: diario da Hollywood tra figlia, cane e quarantena

Le speranze per l’Italia: Laura Pausini e Pinocchio

Laura Pausini è a Los Angeles dove ha già cantato la sua Io sì (Seen), la canzone scritta da Dianne Warren (anche lei presente allo show) già vincitrice del Golden Globe per il film di Edoardo Ponti, con Sophia Loren, La vita davanti a sé. A questa canzone Pausini non ha dato solo la voce: è anche autrice del testo in italiano, scritto insieme a Nicolò Agliardi. Le cinque canzoni candidate come miglior brano vengono tutte eseguite durante lo show che introduce la consegna delle statuette, Oscar: Into the Spotlight dalla Dolby Family Terrace dell’Academy Museum of Motion Pictures in Los Angeles, il museo dedicato al cinema firmato da Renzo Piano. Se la speranza italiana è a Los Angeles c’è chi invece è rimasto in Islanda, ovvero il brano Husavik tratto dalla commedia Eurovision Song Contest: The Story of Fire Saga cantata da Molly Sandén e Will Ferrell ed è eseguita proprio dal piccolo porto islandese. Pausini, Celeste e Daniel Pemberton (per Hear My Voice da Il processo ai sette di Chicago), H.E.R. (per Fight For You da Judas and the Black Messiah) e Leslie Odom Jr, straordinario interprete di Sam Cooke in One Night in Miami. Oltre a Laura Pausini a rappresentare l’Italia ci sono Massimo Cantini Parrini, per i costumi di Pinocchio e anche il trio di trucco e acconciature sempre del film di Matteo Garrone: Francesco Pegoretti, Mark Coulier e Dalia Colli.

Oscar 2021. Laura Pausini, l’esibizione sulla terrazza dell’Academy Museum

La performance canora di Laura Pausini per la notte degli Oscar 2021. L’artista è candidata per la miglior canzone ‘Io sì (Seen)’, scritta con Diane Warren e Niccolò Agliardi per ‘La vita davanti a sé’ di Edoardo Ponti con Sophia Loren. Laura Pausini proporrà il brano in una performance molto suggestiva sulla terrazza dell’Academy Museum of Motion Picture, accompagnata al piano da Diane Warren. Per l’occasione indossa un tuxido dorato che Pierpaolo Piccioli, Maison Valentino, ha disegnato per lei. Durante la cerimonia invece, sempre vestita da Valentino, la star italiana siede come gli altri nominati nella platea del Dolby Theater

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source