Padova, porte di calcio in acciaio nei parchi. Lega e Fdi attaccano il Comune: “Sembra un carcere”

Pubblicità
Pubblicità

Padova – Il pragmatismo veneto applicato al calcio di quartiere: nei parchi di Padova spuntano le porte d’acciaio. Troppe manutenzioni prima, rotture continue, le reti slabbrate. Efficienza massima a discapito dei sentimenti: così muore una delle frasi entrate di prepotenza nel vocabolario dei grandi che hanno raccontato il calcio. Gonfiare la rete.

L’entusiasmo dell’assessora

E chi la gonfia più una rete d’acciaio? L’annuncio era stato fatto con un certo entusiasmo dall’assessora al Verde del Comune di Padova, Chiara Gallani: “Sono in acciaio, sono resistenti e, soprattutto, sono arrivate al parco Milcovich, al parco delle Farfalle, al parco di via Decorati al Valor Civile e, a breve, andranno anche al parco dei Frassini”.

Questo contenuto è
riservato agli abbonati

1€ al mese per 3 mesi, poi 5,99€ per 3 mesi

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito

3,99€ a settimana,prezzo bloccato

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito, il quotidiano e gli allegati in digitale

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source