162451339 14fe0ebe b263 4e72 94eb 46109cf7aa24

Palermo, stop alla movida “clandestina”: il sindaco chiude le piazze e Mondello

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

162451339 14fe0ebe b263 4e72 94eb 46109cf7aa24

Orlando chiude le piazze e le strade della movida di Palermo (quelle considerate a più rischio assembramento) anche ai pedoni dalle 16 alle 22 questo fine settimana. Piazza e lungomare di Mondello inibite ai pedoni invece dalle 10 alle 22.

Nello specifico domani sabato 27 febbraio e domenica 28 saranno chiuse al transito pedonale e/o veicolare, dalle 16 alle 22, via Spinuzza da Vicolo delle Mura a via Valenti e piazza Sant’Anna da via Lattarini a via Cagliari. Mentre non si potrà passeggiare sul lungomare di Mondello dalle 10 alle 22 sempre nelle giornate di sabato e domenica.

La movida c’è ma non si vede: così i giovani aggirano i controlli

Si tratta delle zone in cui si sono verificati assembramenti nei giorni scorsi con gruppi di ragazzi a stazionare davanti ai pub con le birre prese da asporto o nei supermercati. Tra le zone indicate a rischio assembramento nell’ordinanza mancano la Vucciria, la Magione e via Paternostro, anche queste prese d’assalto dai ragazzi da quando la Sicilia é diventata gialla. La possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti resta consentita nel rispetto delle norme anticovid e del divieto di assembramento. È, comunque, sempre consentito l’accesso alle abitazioni private e per comprovate esigenze lavorative, nonché per situazioni di necessità ovvero motivi di salute disciplinati da specifica normativa anticovid-19.



Go to Source