Paolo Veronesi candidato sindaco del centrodestra a Milano Sala Persona di qualita ma deve rinunciare al suo lavoro

Paolo Veronesi candidato sindaco del centrodestra a Milano? Sala: “Persona di qualità, ma deve rinunciare al suo lavoro”

La Republica News
Pubblicità

Paolo Veronesi candidato sindaco di Milano con il centrodestra? E’ una delle ipotesi in campo, venuta fuori anche dalla riunione dei leader della coalizione ieri. “E’ una persona di garbo e qualità”, commenta il sindaco Beppe Sala intervistato su Radio Deejay, commentando la notizia della possibile sfida con il figlio dell’oncologo Umberto e presidente della Fondazione omonima, alle prossime elezioni comunali. Nella riunione tra Salvini, Meloni e Berlusconi si sarebbero fatti quattro nomi: oltre a Veronesi, il manager della farmaceutica Sergio Dompè, Ferruccio Resta, rettore del Politecnico, e il “ritorno” di Letizia Moratti.
Duello per Roma: Berlusconi punta su Bertolaso. Il no di Salvini e Meloni
Carmelo Lopapa 20 Ottobre 2020

“Ho letto anche io di Paolo Veronesi, che è anche un amico, persona assolutamente di garbo – spiega Sala -. Sono rimasto colpito dalla sua prima affermazione ‘devo vedere se posso conciliare il mio lavoro personale con il lavoro di sindaco’. Gli vorrei dire ‘Paolo, non hai capito cosa vuol dire fare il sindaco, ti mangia vivo questa vita, quindi questo proprio non esiste’. Ma al netto di ciò – conclude – senza dubbio è una persona di garbo e qualità”. Nel 2016, tra l’altro, il fratello di paolo, il musicista Alberto, si candidò come consigliere comunale proprio nella lista civica di Beppe Sala.

Salvini sulle elezioni comunali a Milano: “Candidato entro metà novembre”. E sull’ipotesi Morgan: “Mi piace ma come cantante”
matteo salvini 16 Ottobre 2020

Ma, appunto, resta il dubbio proprio sulle intenzioni di Sala, che dovrebbe sciogliere entro fine anno la riserva sulla sua ricandidatura: “Io non scappo, ci sto ragionando, devo essere convinto di avere in me tutte le energie per fare bene, sono più che mai sul pezzo”.
Salvini sulle elezioni comunali a Milano: “Candidato entro metà novembre”. E sull’ipotesi Morgan: “Mi piace ma come cantante”
matteo salvini 16 Ottobre 2020

Argomenti



Go to Source