Papa Francesco in Bahrein, appello per i diritti e contro la pena di morte

Pubblicità
Pubblicità

Manama (Bahrein) – Papa Francesco fa appello per il rispetto dei “diritti umani fondamentali” e chiede che venga garantito il diritto alla vita “anche nei riguardi di chi viene punito”, nel suo primo discorso in Bahrein, paese del Golfo dove alcuni oppositori politici alla casa regnante sono stati condannati a morte. 

“Esprimo apprezzamento per le conferenze internazionali e per le opportunità d’incontro che questo Regno organizza e favorisce, mettendo specialmente a tema il rispetto, la tolleranza e la libertà religiosa”, ha detto Jorge Mario Bergoglio nel discorso che ha rivolto alle autorità nel presso il Sakhir Royal Palace, dove il Papa è giunto a bordo di una Fiat 500.

Questo contenuto è
riservato agli abbonati

1€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Disdici quando vuoi

Tutti i contenuti del sito

3,99€/settimana prezzo bloccato

Attiva Ora

Disdici quando vuoi

Tutti i contenuti del sito, il quotidiano e gli allegati in digitale

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source