Parisi: “È un riconoscimento alla scienza italiana. Il Governo è orgoglioso? Lo dimostri nelle finanziaria”

Pubblicità
Pubblicità

“Abbiamo gia’ visto un cambiamento in Italia nell’interesse verso la scienza: la speranza e’ che nella prossima finanziaria questo cambiamento venga attuato”. Lo ha affermato il premio Nobel per la Fisica Giorgio Parisi, durante il discorso nell’aula magna dell’Universita’ Sapienza di Roma dove e’ stato accolto da studenti, insegnanti, ricercatori e istituzioni con un lunghissimo applauso. Parisi ha ribadito, rivolgendosi soprattutto alla ministra dell’Universita’ Messa presente in Sala, che “l’Italia deve diventare un Paese accogliente per i ricercatori. Poche persone vengono in Italia mentre tanti ricercatori italiani vanno all’estero” PArisi ha anche ricordato la sua lunga fedeltà alal Sapienza, dove oggi insegna, entrato come studente “nel ormai lontano 1966” ha detto, ricordando anche altri studiosi che avrebbero meritato anche essi riconoscimenti internazionali per il loro lavoro.

Video Università la Sapienza

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source