Paul McCartney e John Lennon, il duetto virtuale nel tour dell’ex Beatle

Pubblicità
Pubblicità

Paul McCartney non dimentica John Lennon. Anzi, nel suo concerto a Spokane, nello Stato di Washington, Stati Uniti, ha trovato il modo di tornare a cantare insieme a lui. L’ex bassista dei Beatles, 79 anni, è tornato a esibirsi dal vivo dopo lo stop causato dalla pandemia. Nel suo primo americano, McCartney ha sorpreso i suoi fan facendo proiettare alle sue spalle alcune immagini tratte dal docufilm di Peter Jackson Get back, che racconta tutta la genesi dell’album dei Beatles Let it be, disponibile su Disney+.

Tra le immagini recuperate da Jackson ci sono anche quelle del famoso concerto sul tetto della Apple music in Savile Row, a Londra, alla fine del gennaio del 1969. E proprio sulle immagini del brano I’ve got a feeling, McCartney ha iniziato a suonare andando in sincrono con il video, creando di fatto un inedito ed emozionante duetto virtuale con il suo amico John. La reazione del pubblico è stata travolgente.

Della scaletta del concerto fanno parte anche altri brani dei Beatles come Can’t buy me love, Let it be, Hey Jude, Love me do

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *