Pio e Amedeo contro Fedez in diretta Tv. Il cantante: “Così la Rai si ripulisce la coscienza”

Pubblicità
Pubblicità

“Se Pio e Amedeo sono in prima serata sulla Rai, vuol dire che è libera! Nessuno ci ha chiesto cosa avremmo detto!”. I due comici pugliesi, invitati sul palco dei Seat Music Award di Rai 1 per ritirare un premio speciale per il successo ottenuto da Felicissima Sera, hanno scatenato una nuova polemica.

Durante il loro intervento sono tornati con un siparietto sul tema della libertà di espressione in televisione, rivendicando con orgoglio il fatto di essere stati premiati nonostante il loro ‘anticonformismo’ e il loro non essere politicamente corretti. Nel farlo hanno tirato in ballo Fedez, il cantante che durante il concertone del primo maggio di quest’anno ha denunciato – con tanto di video sui social – un tentativo di censura sul suo intervento a favore del Ddl Zan da parte del servizio pubblico.

Non si è fatta attendere la risposta di Fedez, che dal suo profilo instagram ha risposto: “Ho trovato quella della Rai una grande installazione artistica. Nella rete in cui non vorrebbero che si citassero dei nomi dei politici perché non è presente il contraddittorio, ti ripulisci la coscienza ingaggiando due rivoluzionari anticonformisti cercando di fregare l’avversario senza contraddittorio”. E aggiunge ironicamente: “Bravi Pio e Amedeo, spero di diventare un rivoluzionario anticonformista come voi”

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source