Pomeriggio Cinque, Myrta Merlino debutta e ringrazia Barbara D’Urso

Pubblicità
Pubblicità

“Buon pomeriggio. Che emozione, che emozione. Devo dire che le prime sono sempre una grande emozione, ma questa è una prima molto speciale per me”: ha esordito così Myrta Merlino, nuova padrona di casa del rinnovato Pomeriggio Cinque, il talk di Canale 5 giunto alla sua sedicesima edizione – la prima senza Barbara d’Urso.

“Una prima volta che non dimenticherò mai, perché è tutto nuovo. È la prima volta a Pomeriggio Cinque, la prima volta che comincio alle 16.55 un programma che tutti i giorni vi terrà compagnia a quest’ora per quasi due ore. È la prima volta in una nuova casa, Canale 5, ed è tutto nuovo. Perché è nuovo questo studio meraviglioso, quanto bello è? Dite la verità. Questo pubblico caldo, che mi riempie, perché da quando c’è stato il Covid non ho più avuto il pubblico. Ho tanto bisogno del contatto umano, tutte facce amiche, già li conosco ormai, ci sono anche le mie amiche nel pubblico per farmi forza”.

Studio nuovo, format rinnovato, pubblico presente, una nuova sigla: un vero e proprio nuovo inizio per il programma targato Mediaset e in onda dal 2008, il più “colpito” dalla riforma attuata da Pier Silvio Berlusconi.

“E poi voi a casa, un nuovo pubblico” ha continuato la conduttrice, “Diventerete casa mia e spero che questa diventerà casa vostra. Noi abbiamo voglia di raccontarvi l’Italia, di raccontarvi il Paese, nella sua pancia, nella sua testa. E vi faccio una promessa: dalla mia vita passata” – L’aria che tira su La7 – “vi porterò il mio amore per questo lavoro, la mia passione. E soprattutto vi racconto la realtà con onestà, con rigore e con rispetto. E soprattutto, promessa che vi faccio, sarò sempre dalla vostra parte”. E qui, poco prima di iniziare la nuova avventura, un saluto proprio a Barbara D’Urso: “Per prima cosa voglio ringraziare la donna che per quindici anni ha condotto con grande successo questa trasmissione. E quindi ciao Barbara, grazie”.

I commenti del pubblico via social

“Mia madre e mia nonna hanno spento la tv. Con Barbara non avrebbero mai osato ciò. E ho detto tutto”, “A occhio la cronaca nera non mi sembra pane suo”, “Myrta Merlino è già insopportabile dopo i primi 30 secondi”, “Che studio di me***, mi mancano le vere scenografie” alcuni dei commenti negativi comparsi su Twitter in contemporanea con il debutto, ma c’è anche chi vuole dare fiducia a Merlino: “Sicuramente è diverso, ognuno porta sé stesso nelle cose che fa”, “Fa strano, tanto. Dobbiamo riabituarci. In bocca al lupo”, “Finalmente un po’ di serietà, in bocca al lupo a Myrta”.

E un augurio di buona riuscita era arrivato qualche giorno fa proprio dall’ex regina del pomeriggio Mediaset che, con un post sul suo profilo Instagram: “A Myrta va da parte mia un grande in bocca al lupo. Pomeriggio 5 tornerà finalmente ad avere un grande studio con il pubblico presente dal vivo, che potrà anche interagire in diretta. Verrà aumentata la durata, mezz’ora in più partendo ben prima del competitor, e verrà garantita una collocazione in palinsesto più favorevole, con un ottimo traino, come si confà a un programma, ormai storico, ben rodato e di successo, com’è giusto che sia e come sarebbe stato giusto fare anche nelle stagioni precedenti. Tutto questo non potrà che fare bene agli ascolti e a Pomeriggio 5, una delle creature televisive di cui vado maggiormente orgogliosa”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *